Archivio Mensile luglio 2015

San Benedetto del Tronto e la Riviera delle Palme

san-benedetto-del-tronto-viaggi-di-guenda

Ecco il primo Amico di Guenda! Kevin ha scritto questo articolo su San Benedetto del Tronto che trovo ricco di consigli soprattutto per gli appassionati di antiquariato o per chi viaggia con i bambini.
Sono felice di pubblicarlo qui, sul mio blog. Grazie mille Kevin, sei il benvenuto.
Volete scrivere anche voi? Ecco come fare.

Ciao Guenda e grazie per l’ospitalità sul tuo blog!
Mi chiamo Kevin, da oggi sono ufficialmente un amico di Guenda e quello che segue è il mio articolo riguardo un breve viaggio fatto a San Benedetto del Tronto, una bellissima cittadina delle Marche.

Leggi Tutto…

Castelluccio e La Mia Timida Fiorita

Copertina-02

La cose migliori hanno i loro tempi, specifici per giunta. Le ricette richiedono i loro minuti di cottura ed i loro gradi, i treni hanno i loro orari ed i loro binari e anche la Fiorita di Castelluccio si concede maestosa, agli occhi del turista, solo in determinati mesi dell’anno. Il restante tempo, invece,
si mostra solo come una grande distesa verde.
Fortuna che poi ci sono anche gli eventi imprevedibili, capaci di sorprenderci…

Leggi Tutto…

Bologna, una Città dall’Infinita Cooltura.

bologna

Crocevia storico, cantata da Dalla e Guccini, nota per le sue torri e i suoi portici, Bologna la vedo: è una vecchia signora silente adagiata sulla pianura padana e pronta sempre a far sfoggio della sua fervida storia ed immensa cultura.

Questa antichissima città universitaria, brulica di studenti che ne animano e amplificano la vita culturale e sociale. Certa di questa promessa, nel fine settimana, nonostante il caldo torrido e l’inizio dei saldi, sono venuta a risvegliare questa vecchia signora per farmi raccontare qualche nuova ed interessante storia.

Leggi Tutto…

Fabriano, il Borgo della Carta.

copertina

Nell’immaginario fantastico racchiuso nella mia testolina di bambina, ho sempre pensato che Fabriano fosse un borgo interamente fatto di carta bianca; da ragazzina, invece, me la immaginavo più come una cittadina anonima circondata da fabbriche dedite alla produzione di carta ed elettrodomestici. Ho dovuto ritirare entrambi gli inverosimili pensieri…

Leggi Tutto…