Molte volte, guardando il flebile punto in cui cielo e mare si incontrano, mi è capitato di lasciar vagare la mia immaginazione in un tempo sospeso animato da vascelli, pirati, creature abissali, esploratori e ancor prima da personaggi mitologici come Ulisse. Mai però ho creduto che quel mondo potesse essere così vicino a me tanto da poterlo vivere. Creta, la più grande isola dell’Egeo, è uno di quei luoghi così ricchi di leggende e di incantevoli paradisi naturali da lasciare addosso indimenticabili emozioni. Come la salsedine che rimane sulla pelle dopo un tuffo nel mare.

Altra personale considerazione. Soltanto solcando i mari di Creta si può comprendere il perché dei colori della bandiera greca: sono la visione costante dell’azzurro mare aperto e della bianca spuma che lasciano le barche che lo navigano.

Leggi Tutto…