Ideale per Famiglie / Pet Friendly

Amanti del brivido, se siete attratti dalle storie oscure e dal sapore noir e avete sempre desiderato avere incontri ravvicinati con affascinanti vampiri, recativi a Volterra.

Di tenebrosi personaggi dai canini appuntiti non ne troverete neanche uno, a meno che stiate leggendo New Moon – il secondo libro della Saga di Twilight scritto da Stephenie Meyer e ambientato proprio a Volterra – ma di certo scoprirete una tra le più belle città della Toscana. Come molti altri borghi che si possono trovare seminati tra la provincia di Pisa e quella di Siena, la città non delude per l’estetica, la storia, l’arte e la cultura. A conferma di quanto ho appena scritto sulla cultura, sottolineo le interessanti esposizioni che si possono vedere fino al 31 dicembre 2015 presso la Pinacoteca Civica di Volterra.
Queste due mostre sono rispettivamente dedicate a Pier Paolo Pasolini e Terry O’Neill e si trovano all’interno della più ampia rassegna Rosso Fiorentino. Del genio Pier Paolo Pasolini troverete oltre 60 fotografie scattate sui set dei suoi film più celebri.

Il centro storico, incastonato di piccole botteghe in cui si lavora l’alabastro, custodisce gelosamente le sue radici etrusche lasciando però spazio ad antiche rovine romane e ad edifici medievali come la Cattedrale e la Fortezza Medicea. Con le sue innumerevoli Chiese, Volterra si presta benissimo ad essere esplorata anche in un solo giorno, magari abbinata alla visita di altri borghi limitrofi. Qui non mancano nemmeno ristoranti e caratteristiche trattorie toscane pronte a servirvi fumanti piatti di pappa al pomodoro. Però, se posso darvi un onesto consiglio, nelle prime giornate d’estate quando ancora non è caldissimo, mangiate all’aperto per godervi lo spettacolo del luogo in cui vi trovate.
Volterra è il teatro perfetto per questa tipologia di ristoro a cielo aperto.
Quindi recatevi nel piccolo alimentari ricco di prodotti tipici che si trova in via Matteotti, la signora Rossella vi farcirà un croccante panino con generose fette di finocchiona e un delicato pecorino fresco, poi girate l’angolo e recatevi in Piazza dei Priori e sedetevi sul muretto a ridosso dell’omonimo palazzo: ora si che siete veramente pronti per gustarvi il genuino pasto. Meglio se in compagnia di una birra fresca o un bicchiere di Montalcino!

E per citare un celebre film, c’è vita vera Sotto il Cielo della Toscana!

INFO
www.comune.volterra.pi.it/turismo
www.provolterra.it
www.rossofiorentinovolterra.it

www.volterracity.com